Logo Clio92 - Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia
MAPPA DEL SITO

In Primo Piano

Vetrina di Clio

Storia in Video

Rassegna Stampa

Scuola Stampa e Cultura
Scuola Stampa e Cultura

Fotografia e Storia

Ricerca sul Sito

Google


Rassegna stampa

Anna Meldolesi, Scienza: le sette idee per il 2017. Fonte: il Corriere.it 4.01.2017

Anna Meldolesi, Scienza: le sette idee per il 2017. Fonte: il Corriere.it 4.01.2017 Le teorie che cambieranno la nostra vita quotidiana nel corso dell'anno appena iniziato secondo 205 grandi ricercatori e intellettuali di tutto il mondo. Immaginate di prendere oltre 200 pensatori di caratura internazionale, tra cui scrittori, artisti e tanti, tanti scienziati di tutti gli ambiti disciplinari. Poneteli davanti a un quesito stimolante e raccogliete le loro risposte in un sito web. Sembra difficile trovare un modo migliore per salutare con intelligenza l'arrivo del 2017. A farlo ci ha pensato l'agente letterario John Brockman con la sua fondazione Edge.


Leggi la Notizia »

In Germania il Mein Kampf di Hitler è tra i bestseller del 2016, Fonte: il Post 3.01.2017

In Germania il Mein Kampf di Hitler è tra i bestseller del 2016, Fonte: il Post 3.01.2017 All'inizio del 2016 il Mein Kampf (“La mia battaglia”), il libro di Adolf Hitler che espone i fondamenti dell'ideologia nazista, è stato ripubblicato in Germania per la prima volta dalla fine della Seconda guerra mondiale e in un anno ha venduto circa 85mila copie. Il libro, fatto di due volumi, è un'edizione critica con note e spiegazioni curata da un team di storici dell'Institut für Zeitgeschichte (Istituto di storia contemporanea) di Monaco di Baviera e costa 59 euro. Non è concepito come un'opera di propaganda, ma come uno strumento di ricerca storica.


Leggi la Notizia »

Paolo Rastelli, La storia ci sorprende sempre. Fonte Corriere.it 26.12.2016

Paolo Rastelli, La storia ci sorprende sempre. Fonte Corriere.it 26.12.2016 «A cosa serve la storia? È uno strumento per capire il mondo e gli esseri umani che lo popolano, a metterti davanti un repertorio fatto da cose molto intelligenti e cose molto idiote. E poi serve a sviluppare lo spirito critico». Alessandro Barbero conclude così una lunga chiacchierata telefonica con il «Corriere». Lo scopo era parlare della nuova collana La Storia. Italia Europa Mediterraneo, di cui lui è direttore e che esce da oggi come allegato al giornale. Il discorso però si è allargato presto ad altri temi. «Studiare il passato serve a comprendere la complessità della natura umana»


Leggi la Notizia »

Mario Pireddu, Storia naturale della post-verità. Fonte: Doppiozero - Dicembre 2016

Mario Pireddu, Storia naturale della post-verità. Fonte: Doppiozero - Dicembre 2016 Nel corso della nostra lunga storia europea siamo stati messi in guardia più volte sui pericoli della manipolazione del senso comune, delle verità e delle informazioni di qualsiasi tipo. La notizia più recente riguarda però l'elezione di “post-truth” a parola dell'anno per l'Oxford Dictionary: dopo un lungo dibattito la scelta è caduta su post-verità come termine che definisce le circostanze in cui, per la formazione dell'opinione pubblica, i fatti oggettivi sono meno influenti degli appelli all'emozione e alle convinzioni personali.


Leggi la Notizia »

Giovanni Levi, L'impero del cotone. Fonte Doppiozero - Dicembre 2016

Giovanni Levi, L'impero del cotone. Fonte Doppiozero - Dicembre 2016 Anche la storiografia ha le sue mode, guidate dalla ricerca di un pubblico di lettori ma anche da scelte delle corporazioni accademiche che pongono al centro del dibattito un tema, con congressi, seminari e finanziamenti. Avviene così che specialmente i giovani ricercatori in cerca di un'occupazione aderiscano alla moda del momento. Da qualche anno ormai è di moda la storia globale, promossa e sostenuta da un potente stimolo politico e finanziario. Non è un fatto negativo in sé se la storiografia parte dal desiderio di criticare l'idea evidentemente superata della centralità esclusiva dell'Europa e degli Stati Uniti nello sviluppo economico, culturale e sociale del mondo.


Leggi la Notizia »


Dalla Scuola

Francesco Erbani, È morto Tullio De Mauro, il più grande linguista italiano. Cultura in lutto. Fonte: la Repubblica.it. 5.01.2017

Francesco Erbani, È morto Tullio De Mauro, il più grande linguista italiano. Cultura in lutto. Fonte: la Repubblica.it. 5.01.2017 È morto Tullio De Mauro. Linguista, docente universitario, saggista, aveva 84 anni. Attraverso la lingua De Mauro guardava alla cultura delle persone e alle persone in senso lato. De Mauro ha introdotto in Italia gli studi linguistici, ne ha fatto una disciplina a sé, emancipandola dalla glottologia e dalla storia di una lingua. Ha ricostruito il testo fondativo della linguistica moderna, il Cours de linguistique générale di Ferdinand de Saussurre - era il 1967 - prima disponibile solo in una versione indiretta. Ma l'indagine sulla lingua lo ha indirizzato verso i parlanti. Sono loro l'oggetto di un impegno durato oltre cinquant'anni.


Leggi la Notizia »

Concorso Cancellieri 2016 sulla didattica della matematica, la valenza formativa dell'informatica e giochi matematici, logici e linguistici.

Concorso Cancellieri 2016 sulla didattica della matematica, la valenza formativa dell'informatica e giochi matematici, logici e linguistici. L'Istituto Comprensivo Mantova 2-Scuola secondaria di primo grado "Maurizio Sacchi" e l'Associazione "Informatica e Didattica" di Mantova indicono il 5° concorso nazionale per l'assegnazione di tre premi, per complessivi 1.500 Euro, in memoria del professore Cesare Cancellieri.Il concorso premierà i migliori lavori realizzati da docenti in collaborazione con gli studenti sulla didattica della matematica, la valenza formativa dell'informatica e giochi matematici, logici e linguistici. I lavori dovranno essere presentati entro il 31 gennaio 2017.


Leggi la Notizia »

Vita dell'associazione

Il Bollettino di Clio: on line il N. 6 della nuova serie sul tema della storia dell'ambiente.

Il Bollettino di Clio: on line il N. 6 della nuova serie sul tema della storia dell'ambiente. E' in linea il numero 6 del Bollettino di Clio. Questo numero è dedicato al tema della storia dell'ambiente e si apre con un'intervista allo storico Piero Bevilacqua seguita da contributi che entrano nel merito della riflessione sul tema di Federico Paolini e Simone Neri Serneri. Non mancano le esperienze didattiche con un intervento dell'Atis (Associazione ticinese di insegnanti di storia) a cura di Francesca Tognina Moretti e l'avvio di una riflessione su come la storia dell'ambiente sia o non sia tema della mediazione didattica curata da Ernesto Perillo e da alcuni insegnanti della rete di GeoStorie di Noale (VE). Di grande interesse e attualità la presentazione di un progetto per i paesi del sisma (Istituto storico di Macerata). In chiusura del numero la rubrica di Spigolature.


Leggi la Notizia »

Il progetto Milanosifastoria - Progress sulla terza edizione2016-2017

Il progetto Milanosifastoria - Progress sulla terza edizione2016-2017 Progress sulla terza edizione 2016-2017 (Quale lavoro tra ieri e domani) del Progetto pluriennale Milanosifastoria, promossa da Comune di Milano e Rete Milanosifastoria, in collaborazione con Archivio di Stato di Milano, Circolo Filologico Milanese, Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti – Fondazione Milano, Soprintendenza archivistica e bibliografica della Lombardia e Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia – Ambito Territoriale di Milano; con il patrocinio del Dipartimento di Pedagogia dell'Università Cattolica di Milano, del Dipartimento di Studi storici dell'Università degli Studi di Milano e del FAI (Fondo Ambiente Italiano) – Presidenza Regionale Lombardia; con il contributo di BPM (Banca Popolare di Milano) e Fondazione Cariplo.


Leggi la Notizia »


Didattica della storia

In & Out. Storie di emigranti e immigrati nell'talia repubblicana. Il cinema, la letteratura, le canzoni. Milano. Terza edizione di Cinema e Storia

In & Out. Storie di emigranti e immigrati nell'talia  repubblicana. Il cinema, la letteratura, le canzoni. Milano. Terza edizione di Cinema e Storia Nell'ambito della terza edizione di Cinema e Storia, copromossa a Milano da IRIS con BiblioLavoro, ILSC, INSMLI e Società Umanitaria, prosegue In & Out. Storie di emigranti e immigrati nell'talia repubblicana. Il cinema, la letteratura, le canzoni, con il ciclo di sei film di fiction sull'emigrazione italiana e sull'immigrazione in Italia per le scuole secondarie. Sil sito IRIS il programma dettagliato degli incontri.


Leggi la Notizia »

Didattica della storia e curricolo verticale di formazione storica - Corso di formazione a cura dell'USR della Lombardia

Didattica della storia e curricolo verticale di formazione storica - Corso di formazione a cura dell'USR della Lombardia L'Ufficio scolastico regionale della Lombardia ha attivato un corso di formazione e accompagnamento per docenti in “Didattica della Storia - Costruire un curriculum verticale di formazione storica per l'acquisizione di competenze disciplinari e di cittadinanza”. Il corso si inserisce nella prospettiva didattica aperta dalle Indicazioni nazionali per la scuola dell'infanzia e il primo ciclo di istruzione, nonché dalle Indicazioni nazionali e le Linee guida del 2010 per i Licei e per gli Istituti Tecnici e gli Istituti Professionali. Le adesioni saranno accolte entro il 21 dicembre 2016 attaverso una selezione delle candidature comunicate entro il 16 gennaio 2017.Informazioni in progress sul sito IRIS (http://www.storieinrete.org/storie_wp/?p=17524)


Leggi la Notizia »

Le manuel scolaire, objet d'étude et de recherche : enjeux actuels et perspectives, Montpellier 18-19 maggio 2017.

Le manuel scolaire, objet d'étude et de recherche : enjeux actuels et perspectives, Montpellier 18-19 maggio 2017. In occasione della giornata dedicata a Pierre Guibbert, l'università di Montpellier insieme ad altre istituzioni e centri di ricerca francesi organizza per il 18 e il 19 maggio 2017 un importante seminario sul tema dei manuali scolastici in un'ottica pluridisciplinare. L'obiettivo principale di queste giornate di studio è quello di fare il punto sullo stato dell'arte delle ricerche in questo settore per poi procedere alla costituzione di un gruppo di lavoro permanente e internazionale che si occupi di studiare i manuali scolastici.


Leggi la Notizia »




 
Clio '92 - Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia - Redazione
Accesskey | Accessibilit� | Copyright Clio92 - CF 93030890201 - Tutti i diritti riservati - Powered by Q-web srl Enteweb
Per una visione ottimale del sito si consiglia di utilizzare una risoluzione 1024x768 e carattere medio