Logo Clio92 - Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia
MAPPA DEL SITO

In Primo Piano

Vetrina di Clio

Storia in Video

Rassegna Stampa

Scuola Stampa e Cultura
Scuola Stampa e Cultura

Fotografia e Storia

Ricerca sul Sito

Google


Rassegna stampa

Primo Levi, Amare il proprio lavoro. Fonte: Doppiozero 28.04.2016

Primo Levi, Amare il proprio lavoro. Fonte: Doppiozero 28.04.2016 Se si escludono istanti prodigiosi e singoli che il destino ci pu˛ donare, l'amare il proprio lavoro (che purtroppo Ŕ privilegio di pochi) costituisce la migliore approssimazione concreta alla felicitÓ sulla terra: ma questa Ŕ una veritÓ che non molti conoscono. Questa sconfinata regione, la regione del rusco, del boulot, del job, insomma del lavoro quotidiano, Ŕ meno nota dell'Antartide, e per un triste e misterioso fenomeno avviene che ne parlano di pi¨, e con pi¨ clamore, proprio coloro che meno l'hanno percorsa.(Primo Levi, La chiave a stella)


Leggi la Notizia »

Domenico Scarpa, Biografia come ricerca del limite. Fonte: Il Sole24Ore 24.04.2016

Domenico Scarpa, Biografia come ricerca del limite. Fonte: Il Sole24Ore 24.04.2016 Io che vi parlo Ŕ un titolo molto bello: un titolo sospeso per una conversazione che non potette proseguire a lungo. Gli interlocutori furono Primo Levi e il suo giovane studioso Giovanni Tesio, anche lui torinese. Tra il gennaio e il febbraio del 1987, poche settimane prima che Levi si togliesse la vita, ebbero tre incontri nella grande stanza-studio di Levi, alla presenza di un registratore acceso. Lo scopo era realizzare quella che entrambi, durante il dialogo, chiamavano una źbiografia autorizzata╗ di Levi. Le domande e le risposte incise su nastro andavano considerate materiale grezzo: pi¨ volte, nei passaggi delicati del racconto, Levi avverte Tesio che le sue parole saranno poi da źtradurre╗, anche se non risulta chiaro chi dei due dovrÓ eseguire il lavoro, e come.


Leggi la Notizia »

Guido Guerzoni, La memoria degli italiani in rete, per tutti immagini e suoni, come salvare la meoria del '900. Fonte: la Stampa 28.04.2016

Guido Guerzoni, La memoria degli italiani in rete, per tutti immagini e suoni, come salvare la meoria del '900. Fonte: la Stampa 28.04.2016 Presentato presso la sede del Ministero dei Beni e delle attivitÓ culturali e del turismo l'Atlante degli archivi fotografici e audiovisivi italiani digitalizzati. Oltre 400 archivi pubblici e privati, milioni di fotografie e migliaia di ore di materiale sonoro ed audiovisivo di archivi fotografici e audiovisivi digitalizzati per la prima volta o in corso di digitalizzazione sino al dicembre 2014. Patrimonio di tutti contro il monopolio dell'immaginario. Ricerca unica, nata per volontÓ della Fondazione di Venezia e condivisa progettualmente con il Ministero dei Beni e delle attivitÓ culturali e del turismo, fornisce uno strumento di lavoro fondamentale per molteplici categorie di utenti che quotidianamente usano o producono materiali legati alla memoria e alla storia del Novecento.


Leggi la Notizia »

Il Museo della "tratta". Fonte: Il Sole 24 Ore 20 marzo 2016

Il Museo della "tratta". Fonte: Il Sole 24 Ore 20 marzo 2016 Esiste uno strano museo. Strano perchÚ il termine “museo” che il luogo pretende di rappresentare non mantiene pi¨ alcun rapporto con l'etimologia. Lý, infatti, non si testimonia la civiltÓ, non la bellezza e la bontÓ delle arti, ma il contrario perfetto: un'offesa durata secoli e incancellabile, per quante vernici e istrionizzazioni ci si mettano sopra. Il MÚmorial ACTe, aperto meno di un anno fa davanti al colpevole mare, sul simbolico sito di un decaduto zuccherificio, alla periferia di Pointe-Ó-Pitre, capitale della Guadalupa, con il fine di istruire il turista sulla “tratta transatlantica dei negri”: la deportazione di massa pi¨ ingente di tutti i tempi nonchÚ uno degli esempi pi¨ clamorosi di economia dello sfruttamento cui l'occidente abbia dato impulso.


Leggi la Notizia »

Ispirati dagli archivi. Intervista radiofonica ad Augusto Cerchi. Fonte: Fahrenheit - 16/03/2016

Ispirati dagli archivi. Intervista radiofonica ad Augusto Cerchi. Fonte: Fahrenheit - 16/03/2016 Gli archivi sono patrimonio di tutti: documentano attivitÓ in corso, tutelano diritti, trasmettono la memoria. Gli archivi sono ovunque e sono rappresentativi di una molteplicitÓ di contesti sia pubblici sia privati: pubblica amministrazione, enti locali, ospedali, scuole, istituzioni militari, tribunali, imprese, famiglieůScopo degli archivi e del lavoro degli archivisti, all'interno di una comunitÓ, Ŕ di evitare che questa ricchezza venga persa. Quale il futuro degli archivi? Ne parliamo con Augusto Cherchi, vicepresidente nazionale dell'Associazione Nazionale Archivisti Italiani che ha promosso l'iniziativa Ispirati dagli archivi 2016, una settimana di iniziative per ricordare l'importanza degli archivi e della corretta gestione della documentazione.


Leggi la Notizia »

Michele Smargiassi, Mappe e navigatori. Intervista a Stefano Giuliani sulla Repoubblica del 18.03.2016. Recensione audio di Pagina 3 RAI.

Michele Smargiassi, Mappe e navigatori. Intervista a Stefano Giuliani sulla Repoubblica del 18.03.2016. Recensione audio di Pagina 3 RAI. Mappe e navigatori. Cosa resta sulla carta, dopo cinquemila anni di mappe geografiche, nell'era di Google Maps? Michele Smargiassi prova a rispondere a questa domanda in un articolo a pag.34 di Repubblica. Attraverso un'intervista a Stefano Giuliani, ceo di Geo4Map, l'azienda che ha rilevato la sezione cartografica della De Agostini, l'articolo ripercorre la storia e la funzione delle mappe e spiega perchŔ quelle su carta ancora siano utili.


Leggi la Notizia »


Dalla Scuola

Maria Pirro, Lezioni dal futuro. Fonte: Panorama 28.04.2016

Maria Pirro, Lezioni dal futuro. Fonte: Panorama 28.04.2016 La scuola, nonostante tutto, cambia. Cerca nuove strade per insegnare in modo moderno, si adegua alle nuove tecnologie, sperimenta: merito di presidi e di insegnanti che pur in presenza di riforme caotiche e di penuria di risorse, non hanno perso il loro entusiasmo. Come accade all'Istituto comprensivo źVia Linneo╗ di Milano, dove a metÓ anno Ŕ stata introdotta una piccola rivoluzione: per una settimana, tutte le mattine e in base a orari personalizzati, gli studenti delle medie hanno cambiato aula e compagni di banco, all'occorrenza anche professori.


Leggi la Notizia »

Vita dell'associazione

Nel n.15 dei Quaderni di Clio '92 continua la riflessione sul rapporto fra rappresentazioni finzionali e rappresentazioni storiche del passato per la didattica.

Nel n.15 dei Quaderni di Clio '92 continua la riflessione sul rapporto fra rappresentazioni finzionali e rappresentazioni storiche del passato per la didattica. Il numero 15 dei Quaderni di Clio '92 affronta quest'anno due problemi: da un lato la possibilitÓ di conciliare il racconto del passato proposto dai grandi storiografi e dai media (che appassiona e coinvolge) con la storia insegnata; dall'altro la necessitÓ di individuare modalitÓ per fare apprendere la Storia agli studenti, per costruire le loro competenze storiche, senza tediarli come spesso accade; infine, immaginare come usare didatticamente una Storia che parli dei contesti e degli scenari assieme ai soggetti, alle biografie, alle vite delle persone reali ricorrendo a fonti documentarie, e, dove ci˛ non sia possibile, al racconto verosimile. La rivista Ŕ gratuita per i soci che hanno rinnovato l'iscrizione all'associazione oppure pu˛ essere richiesta all'indirizzo info@clio92.it


Leggi la Notizia »

Il progetto Milanosifastoria alla seconda edizione- Per il rilancio della cultura e della formazione storico interdisciplinare nell'area milanese.

Il progetto Milanosifastoria alla seconda edizione- Per il rilancio della cultura e della formazione storico interdisciplinare nell'area milanese. Milanosifastoria è un Progetto pluriennale per il rilancio della cultura e della formazione storico-interdisciplinare nell'area milanese, promosso dalla Rete Milanosifastoria e dal Comune di Milano, in collaborazione con Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia - Ambito Territoriale di Milano, Soprintendenza Archivistica per la Lombardia, Archivio di Stato e con il patrocinio del Dipartimento di Studi storici dell'Università degli Studi di Milano Ŕ alla sua seconda edizione. Cio '92 aderisce all'iniziativa.


Leggi la Notizia »


Didattica della storia

La memoria di un sogno: produzione, didattica alternativa e sperimentazionescolastica a Milano negli anni Settanta. Convegno Isec. Milano 2 maggio 2016

La memoria di un sogno: produzione, didattica alternativa e sperimentazionescolastica a Milano negli anni Settanta. Convegno Isec. Milano 2 maggio 2016 La Fondazione Isec, in collaborazione con varie associazioni tra le quali Milanosifastoria, Iris, Zaprude eClio '92, organizza per lunedi 2 maggio 2016 a Milano un seminario sul tema La memoria di un sogno: produzione, didattica alternativa e sperimentazionescolastica a Milano negli anni Settanta.La partecipazione Ŕ libera. Per i docenti Ŕ prevista la possibilitÓ di esonero per aggiornamento professionale.


Leggi la Notizia »

Castelfidardo, Febbraio - Aprile 2016, Adriatico: una storia millenaria tra economia, arte e cultura

Castelfidardo, Febbraio - Aprile 2016, Adriatico: una storia millenaria tra economia, arte e cultura L'I.C.P Soprani, la Rete di storia di Castelfidardo e Le Marche fanno storia organizzano un corso di formazione in mabioto geostorico sul tema "Adriatico: una storia millenaria tra economia, arte e cultura. Il corso ha come finalitÓ la progettazione e la sperimentazione di materiali didattjici e unitÓ di apprendimento. La sede del corso Ŕ 'l'I.C.P Soprani di Castelfidardo (AN) le date 17 febbraio - 4 marzo - 8 marzo - 20 april. Il corso si chiudera con un incontro finale nel mese di maggio in data e sede da definire. Il percorso formativo prosegue l'attivitÓ giÓ avviata negli anni passati e vedrÓ il coinvolgimento di esperti dell'associazione Clio '92.


Leggi la Notizia »




 
Clio '92 - Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia - Redazione
Accesskey | Accessibilit´┐Ż | Copyright Clio92 - CF 93030890201 - Tutti i diritti riservati - Powered by Q-web srl Enteweb
Per una visione ottimale del sito si consiglia di utilizzare una risoluzione 1024x768 e carattere medio